We all love MutaMenti – il festival è su Eppela

MutaMenti EppelaLunedì 13 alle 10.00 inizia la campagna di crowdfunding del festival MutaMenti edizione 2018 lanciata dall’Istituto Valorizzazione Castelli sulla piattaforma EPPELA.

MutaMenti è nato due anni fa da una condivisione di passioni: la passione per la musica jazz e quella per i luoghi dell’arte e della cultura del nostro territorio provinciale. Spiegano gli organizzatori: “Abbiamo deciso di iniziare una campagna di crowdfunding perché amiamo quello che abbiamo costruito.

Questa raccolta non servirà a coprire l’intera realizzazione del festival – che prevede per quest’anno la partecipazione di 53 artisti e la realizzazione di 17 appuntamenti in 11 diversi comuni della provincia-, ma a chiudere un percorso lungo, a volte faticoso, ma certamente ricco di soddisfazioni e gratificazioni. In un anno di lavoro abbiamo trovato tanti sostenitori e tanti amici che hanno creduto e che credono nel nostro progetto e questo ci ha dato la forza per lanciarci anche in questa nuova sfida assieme ad Eppela.

La nostra campagna cerca di comunicare i molteplici significati del nostro progetto, sottolineando il valore del lavoro di tutti coloro che in esso sono coinvolti ed impegnati.

MutaMenti non è infatti una semplice rassegna di concerti serali, ma un progetto culturale che caratterizzandosi principalmente come festival jazz itinerante, racchiude una pluralità di obiettivi. Primo fra tutti, portare concerti e spettacoli in castelli, musei, biblioteche, borghi e teatri di 11 comuni della Provincia di Massa-Carrara aprendosi ad una musica che trova nel jazz il significato di incontro di culture e generi diversi. MutaMenti non è destinato agli addetti ai lavori o agli specialisti, ma è un festival votato all’incontro e alla ricerca del bello nell’arte, nella musica e nella cultura. E’ una rassegna che cerca di non trascurare nessun aspetto nella cura dell’arte e dei luoghi della cultura contribuendo anche alla realizzazione di progetti musicali – come il cd Never Alone dedicato alle musiche di Michael Brecker e realizzato quest’anno dalla Monday Orchestra ,big-band che sarà ospite in questa edizione 2018- e destinando tutti gli introiti derivanti dalla bigliettazione degli spettacoli ad interventi su diversi beni storico-architettonici della provincia di Massa-Carrara

MutaMenti valorizza la musica, i beni culturali, ma anche il lavoro faticoso e meraviglioso di tanti artisti che dedicano la loro vita alla ricerca musicale e di tante persone che quotidianamente si impegnano per mantenere e conservare la bellezza di luoghi e monumenti. E’ quindi facile appassionarsi al nostro festival! Vi invitiamo pertanto a leggere il progetto, https://www.eppela.com/mutamenti visitare la pagina fb e il sito, condividerlo, sostenerlo anche con piccoli contributi! E poi…se avete curiosità o dubbi, scriveteci al nostro indirizzo e-mail info@istitutovalorizzazionecastelli.it”

Aderire alla campagna e sostenere il progetto è molto semplice! Basta registrarsi o entrare in Eppela tramite il proprio account, effettuare un’offerta, scegliere, se si desidera, una delle 8 ricompense previste, fare il versamento con carta di credito o bonifico e, infine, sentirsi parte di qualcosa di importante, di un progetto in cui ognuno può trovare un frammento di sé!

support su Eppela