BancarelFiore e le iniziative a Pontremoli

Riportiamo qui le segnalazioni dal Comune di Pontremoli:

Una visita tra le Stele accompagnati dal Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini

amabsiatori del territorio a PontremoliDomenica 22 Aprile, nel colorito e profumato contesto di Bancarelfiore 2018 ad attendere tutti coloro che vorranno partecipare ci sarà un evento unico nel suo genere. Unico perché mai era stato organizzato qualcosa di simile a Pontremoli, ma anche perché darà l’opportunità di visitare il prestigioso Museo delle Statue Stele lunigianesi in una veste davvero particolare.
Alle ore 15 infatti, a fare da “Cicerone” tra le sicure mura del Castello del Piagnaro, ci sarà il Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini, che, avvalendosi della compagnia di alcuni esperti storici del territorio, introdurrà tutti i presenti all’interno del magico mondo delle Statue Stele.
Un’iniziativa proposta all’interno della Rete dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli e che vede i primi cittadini protagonisti e veri e propri padroni di casa. Un pomeriggio davvero entusiasmante che già riempie di curiosità e stupore. Non solo.
Per dare un lieto e gustoso fine al pomeriggio poi, la Strada del Vino dei Colli di Candia e Lunigiana ha organizzato una degustazione a base di vini locali in cui unire le tradizioni del territorio alla storia, al mistero, al passato e alle tipicità.
Costo dell’intero pomeriggio al Castello del Piagnaro è di 25 euro, comprensivi di visita e degustazione, con prenotazione obbligatoria entro venerdì 20 aprile ai numeri 0187.4601235, o 0187.831439 oppure mandando una mail a sindaco@comune.pontremoli.ms.it o info@statuestele.org.
Un’ulteriore possibilità, un evento sempre nuovo e sempre su misura del cittadino e del visitatore. Esperienze da vivere e assaporare fino in fondo, in tutte le loro sfumature.

 

 

In arrivo a Pontremoli la ventisettesima edizione di “Bancarelfiore”

bancarelfiorePontremoli si prepara ad ospitare il fine settimana più colorato e profumato dell’anno: sta per arrivare la ventisettesima edizione di“Bancarelfiore”.

Sabato 21 e domenica 22 aprile le piazze e le vie del centro storico pontremolese saranno invase da piante e fiori di numerose specie, dall’allegria e dallo spirito positivo che la stagione primaverile sa regalare e dal calore che, si spera, troverà spazio dopo le avverse condizioni meteorologiche dei giorni scorsi.

Un fine settimana ricco di iniziative per il Comune di Pontremoli, che ha preparato un programma su misura per grandi e piccini e per permettere a tutti coloro che arriveranno all’ombra del Campanone, di vivere due giorni unici e indimenticabili.

Si comincia sabato 21 aprile alle ore 10, con l’intitolazione della passeggiata posta lungo il fiume Magra, in corrispondenza del Teatro della Rosa, alla maestra e partigiana Laura Seghettini.

Dalle 10.30 poi, lungo le vie del centro storico e nelle piazze della Repubblica e del Duomo, si terranno delle letture a tema floreale organizzate dal Bar – Ristorante “La Cortina di Cacciaguerra” in collaborazione con il Centro Teatro Pontremoli. Abiti a tema e letture ad alta voce che sapranno allietare la mattinata di tutti i partecipanti tra un banco, una profumata rosa e una viola dalle sfumature cangianti.

Alle ore 11 all’interno del Museo Diocesano in piazza Duomo, verrà inaugurata la Mostra “Flowers”, una collettiva di opere provenienti da collezioni private, che sarà aperta al pubblico nel pomeriggio dalle 15.30 alle 19 e domenica 22 dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.

Pomeriggio a base di tradizione al Castello del Piagnaro, che dalle ore 15 ospiterà “B4B – Manipolando il gusto”: un laboratorio di cucina tenuto dal noto Chef Rolando Paganini, che insegnerà a tutti i presenti tutti i segreti delle gustosissime torte d’erbi pontremolesi. A seguire una degustazione dei piatti preparati durante il laboratorio. Un pomeriggio all’insegna della storia e della tradizione che saprà appassionare i più curiosi, ma soprattutto i più golosi.

Alle 20.45 infine, al Teatro della Rosa, andrà in scena “My Beauty&My Beast – La magia della fiaba diventa realtà”, un musical ispirato al film d’animazione “La Bella e la Bestia”, con la regia del ballerino e coreografo Niccolò Di Stani e realizzato dal corpo di ballo della “RL Dance Company”. Emozione e sogni ad occhi aperti concluderanno la prima giornata di Bancarelfiore, in un’atmosfera fatata resa ancor più suggestiva dalla splendida cornice del Teatro della Rosa.

Domenica invece, la mattinata comincia alle ore 11, con un Matinée della Musica Cittadina, dalla terrazza del Palazzo Comunale di piazza della Repubblica. Un buongiorno insolito, originale e coinvolgente che la Musica Cittadina di Pontremoli vuole regalare a tutta la cittadinanza e non solo. Alle ore 15 invece, pomeriggio unico al Castello del Piagnaro con “Una visita tra le Stele accompagnati dal Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini”. Sarà proprio il primo cittadino ad accompagnare tutti coloro che vorranno partecipare, in una visita al Museo delle Statue Stele lunigianesi, da lei raccontato e spiegato, insieme ad alcuni esperti storici del territorio. A seguire, una gustosa degustazione organizzata dalla Strada del Vino dei Colli di Candia e Lunigiana. Per informazioni e prenotazioni, basterà rivolgersi alla Segreteria del Sindaco del Comune di Pontremoli al numero 0187.4601235.

Infine, un pomeriggio pensato per i più piccoli. Mentre mamma e papà visiteranno il Castello infatti, i bambini potranno partecipare ad un laboratorio creativo gratuito, ovviamente a tema floreale, organizzato e gestito dal Centro Giovanile “Mons. G. Sismondo” di Pontremoli in collaborazione con il Bar – Ristorante “La Cortina di Cacciaguerra” in piazzetta della Pace. Un modo originale, fantasioso e divertente di concludere questa ricca due giorni pontremolese.

Il Comune di Pontremoli si conferma punto di incontro di numerose tendenze ed interessi, con un fine settimana ricco di eventi, appuntamenti e iniziative davvero ricercate e uniche. Fiori, piante, colori, profumi, gusti, tradizioni, folclore, storia e arte si intersecano in un unico legame, dando vita a una due giorni dai contorni netti e nel contempo aperti a tutto ciò che può essere interesse e passione. Pontremoli è pronta per la ventisettesima edizione di “Bancarelfiore”. Assaporiamola e viviamola per intero.

 

Le altre iniziative:

manipolando il gusto

About the Author