Alla scoperta dei luoghi segreti del medioevo, se ne parla a San Caprasio

ALLA SCOPERTA DEI   LUOGHI SEGRETI DEL MEDIOEVOElena Percivaldi, storica medievista, saggista, giornalista, sabato 19 gennaio, alle 15,30, sarà al Museo di San Caprasio di Aulla per presentare il recentissimo volume Alla scoperta dei luoghi segreti del medioevo ( borghi, castelli, abbazie e monasteri leggendari di un’epoca divisa fra luci e ombre) , scritto con Mario Galloni, edito da Newton Compton Editori nella collana I volti della Storia.

In questo viaggio alla ricerca di misteri e bellezze della nostra penisola, un capitolo è dedicato alla Lunigiana e parla delle pievi, delle statue stele, dell’eleganza di Sorano, del ritrovamento di san Caprasio, dei suggestivi capitelli medievali di tante chiese. “Ogni lembo della penisola – scrivono gli autori-ha un palazzo di pregio e ogni borgo un castello, mentre imponenti abbazie spuntano all’improvviso nelle campagne,dietro la curva di un sentiero appenninico battuto dai pellegrini. Da Aosta alla Sicilia, ogni luogo ha una storia e spesso una leggenda da raccontare”.

Elena Percivaldi aveva già dedicato alla Lunigiana un bellissimo articolo pubblicato nella rivista Medioevo ed è nota tra gli studiosi e amanti del medioevo per le sue prestigiose collaborazioni con le principali riviste di più alta divulgazione del settore storico: da Medioevo a BBC History , a Storie e Archeostorie, notiziario di storia, arte e archeologia. L’incontro è organizzato dagli Amici di San Caprasio in collaborazione con il Centro Aullese di Studi e Ricerche “G. Ricci”in collaborazione con l’Associazione Manfredo Giuliani per le ricerche storiche ed etnografiche della Lunigiana, la sezione lunense dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, il Centro Lunigianese di Studi Danteschi,il Cenacolo Roberto Micheloni, l’Associazione Etrusca Luni e con l’adesione del Comune di Aulla.