“Alla ricerca di Apua” letture animate nei musei

libro va al museoIn occasione di Amico Museo 2018 nei vari musei si svolge “Alla ricerca di Apua” in riferimento ad Apua, antica e mitica capitale dei Liguri Apuani (secondo la tradizione ubicata nell’area alta del pontremolese) e richiama ad una comune matrice identitaria sia per l’area di costa che per la Lunigiana interna. La performance,  a cura dell’associazione  “Frequenze Alfa Teatro” di Stefano Filippi, così l’autore:

Lo spettacolo di quest’anno vede in scena come narratore il pronipote del grande studiososo e camminatore Carlo Caselli, che riprendendo le gesta e le memorie del trisavolo, propone un racconto divertito e coinvolgente sulla storia della Lunigiana e su quei molteplici aspetti che vanno a costituirne l’ identità.

Come dice il titolo ci sarà una parte in cui ci immergeremo nel mistero della città di Apua che dà nome e origine alla stirpe dei Liguri Apuani.

Una narrazione che oltre a raccontare storia, aneddoti e vite di questa terra, apre spazi e riflessioni su aspetti del nostro quotidiano, pone interrogativi e domande leggere e profonde insieme sulle nostre abitudini, su modi e caratteristiche del nostro vivere quotidiano a confronto con quello dei modelli storici.

Un’occasione per un percorso condiviso con i ragazzi, che pur nel ruolo di spettatori, sono chiamati a partecipare attivamente al racconto e a tener viva la loro attenzione e desta la loro presenza.
Il nostro progetto fin dalle sue origini prevede il coniugare arte e cultura, teatro e conoscenza, affabulazione e apprendimento, gioco e insegnamento, divertimento e studio.

In locandina l’elenco degli appuntamenti